DIVENTARE FOTOGRAFO PROFESSIONISTA

AD INJECTION TEST ADVERT 468x60 - Ad Injection

Quando possiamo fare il salto e passare da fotografi amatori a professionisti?
Una volta pensavo che Essere un professionista fosse sinonimo di Molto bravo, ma ho dovuto rivedere il mio giudizio e ora, a malincuore, lo associo piu’ a Essere pagato.
La nostra societa’ si muove sempre piu’ velocemente e ha bisogno di gente subito pronta, che lavori a basso costo, e pazienza se non e’ la piu’ qualificata.
Io la chiamo Era McDonald’s.

Se e’ vero che un appassionato di fotografia dovrebbe sempre fare del proprio meglio per mettersi alla prova e diventare piu’ bravo, e’ anche vero che di solito negli affari vince il piu’ spregiudicato, e molto spesso i fotografi che trovate sulle navi e nei resort, oltre a non essere fotografi professionisti (a prescindere da quello che hanno scritto sulla maglietta) non hanno neanche interesse nella fotografia e hanno imparato tutto quello che sanno in un paio d’ore di lezione. Cio’ nonostante molti turisti sono pronti a pagare cifre a volte sbalorditive per un paio di scatti.

Quindi diventare fotografi professionisti non ha a che fare con il vostro talento. Nel momento in cui guadagnate dei soldi per le vostre foto, congratulazioni, quello e’ il vostro diploma.

Un esempio? Guardate la foto sopra, e’ tratta da questo link con le foto piu’ strane del web, molte di queste scattate da fotografi professionisti che sono stati pagati per il lavoro.
Dai, davvero questi sono piu’ bravi di voi?

Sottoscrivi per aggiornamenti gratuiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *