LA GEOMETRIA NELLE FOTO

Ho appena scoperto per caso un fotografo facendo alcune ricerche, e le sue foto mi piacciono cosi’ tanto che credo meritino un post non pianificato.

L’autore e’ Charly Lataste e ci sono due aspetti che mi colpiscono delle sue foto.

Il primo e’ l’uso che fa della geometria naturale. Nelle sue foto individua e segue le linee del paesaggio, conferendo all’immagine un aspetto simmetrico e posato, solido e fermo, che comunica sicurezza. In quasi tutte le sue foto si individuano giochi geometrici simmetrici: pali verticali nel mare che offrono posto a un gabbiano, tranne uno che ospita il sole, la piramide del Louvre che si riflette formando un rombo, un ponte che si riflette formando un cerchio, due palazzi dalle linee verticali con al centro la Torre Eiffel o una donna che si appoggia alla linea orizzontale della ringhiera, guardando un paesaggio orizzontale.

Il secondo (simile a dire il vero) e’ il modo in cui cerca delle cornici naturali all’interno delle sue foto, il ponte che fa un cerchio, un portone, una roccia su un paesaggio marino, l’anello di una catena.

Per poter guardare altre sue foto potete clickare qui.

This slideshow requires JavaScript.

Sottoscrivi per aggiornamenti gratuiti!

Lascia un commento